L’elefante rosa in soggiorno

“Pensavo di essere benissimo quel giorno e anche se tutti dicevano che stavo benissimo … la maggior parte pensava che fossi malato.”

In questo giorno, mi sono svegliato sentendomi energico e vivo. Sembrava che tutto andasse a posto così facilmente e adoro quando un piano si realizza in questo modo. È stato uno di quei giorni in cui tutti i semafori della tua giornata sono diventati verdi.

Mentre mi stavo preparando per un piccolo raduno, ho pensato che sarebbe stato bello mettere su qualcosa di speciale. Ho fatto una doccia rilassante e mentre l’acqua mi scendeva lungo la testa ho pensato: “Sì, sarebbe una buona giornata per afferrare quei jeans speciali che sembravano fatti su misura per me, indossare quel top funky che ho comprato per ultimo settimana e mi sono truccato al meglio. Quando la doccia rilassante è finita, mi sono vestito, sono tornato in bagno e ho sistemato le armi grandi! Sai cosa intendo … una di quelle volte ti guardi allo specchio e dici a te stesso … “Già … sto bene oggi!”.

Dopo aver ricevuto il mio timbro di approvazione dalla mia famiglia, mi sono diretto verso quel raduno speciale. Sentendomi sicuro di sé ed energico, sono uscito dalla porta nella speranza di divertirmi.

Sono arrivato al raduno ancora entusiasta di socializzare e impegnarmi in una conversazione divertente e illuminante. E l’ho fatto. Sembrava che tutti gli altri fossero potenziati dall’eccitazione e la stanza puzzava di energia ad alto numero di ottani. È stato un momento divertente per tutti! Ho incontrato alcune persone che conoscevo e ho fatto nuove amicizie lungo la strada. Abbiamo divorato pasti completi di molte varietà.

Quasi tutti quelli che ho incontrato sono stati generosi nei miei complimenti. Tutti hanno detto che sto benissimo. Ho ricevuto complimenti dal mio abbigliamento per quanto splendente e carina pensavano che la mia pelle fosse. Alcune persone hanno fatto un ulteriore passo avanti e hanno detto che pensavano che fossi una delle persone più eleganti che avessero conosciuto. Wow! Ero in fiamme quella notte. Mentre le persone danzavano intorno a me e si mescolavano tra loro, mi sono presa un momento per riflettere in silenzio su quanto fossi ispirato da tutta l’energia e i complimenti che mi venivano dati. Mi sono divertito tutti tanto quanto loro hanno apprezzato me! Foto e video sono stati ripresi con la minaccia di pubblicarli su uno di quei social network affinché il mondo li potesse vedere, ma per me andava bene. A parte alcune pose imbarazzanti e alcune candide espressioni facciali, ero certo che le foto avrebbero riflesso il tempo positivo e divertente che abbiamo avuto tutti.

In cima alla mia scrivania c’erano diversi libri tascabili. Li osservai dal divano del soggiorno contemporaneo, appoggiandomi allo schienale per vedere appieno tutti i titoli. Erano tutti gli ultimi bestseller, ma i miei gusti spaziavano dalle storie ispiratrici di saggistica, ai thriller tecnologici di fantasia, alle biografie storiche. Come le trasmissioni in televisione, nessuno dei libri ha colpito la mia fantasia. Li avevo già letti tutti e non mi piaceva il pensiero di rileggere nemmeno un romanzo poco brillante nel cuore della notte. Sembrava che quella notte, la televisione ei libri non offrissero alcun intrattenimento o diversivo dal mio stato di veglia.

Clic. Trasmissione di notizie. Clic. Cartone animato riciclato degli anni ’50. Clic. Fine del film. Clic. In onda. Clic. Mixer infomercial. Clic. Schema “Diventa ricco in fretta”. Clic. Perdere peso velocemente. Clic. Off.

La televisione mi fissava come una sirena, tentandomi di allontanarmi dal mio soggiorno e dal mio lavoro contemporanei. La sua superficie scura rifletteva il mio viso dagli occhi annebbiati. Un’altra notte insonne passò a fare acquisti di mobili. Alternando il mio letto al soggiorno contemporaneo. La mia camera da letto era rigorosamente per dormire, e mancava la televisione, la scrivania e il divano del soggiorno contemporaneo che si poteva trovare al piano di sotto nel soggiorno contemporaneo. Ultimamente, tuttavia, l’unico uso che la mia camera da letto mi ha fatto è stato di girarmi e rigirarmi, cercando inutilmente di abbracciare il sempre sfuggente Sandman.

Perché mi sono alzato così tardi? O era presto? La mia stanchezza aumentava e potevo sentire le palpebre abbassarsi, ma c’era ancora abbastanza veglia in me per tenermi sveglio. Come potevo sperare di portare a termine un lavoro nel mio ufficio di casa in ciliegio quando sentivo che il mio cervello si era addormentato?

Il soggiorno fungeva anche da ufficio a casa e lungo la stessa parete del centro di intrattenimento c’erano la mia scrivania e il divano del soggiorno contemporaneo. Il divano del soggiorno contemporaneo era di per sé un grande divano imbottito con comodi cuscini imbottiti. Era abbastanza comodo da aver sostituito da tempo la vecchia poltrona reclinabile e il divano che un tempo occupavano il soggiorno. Seduto sul divano del soggiorno contemporaneo, ho effettuato l’accesso al computer. L’orologio nell’angolo dello schermo fissava l’ora: le 3:30 del mattino.

Girando il mio corpo nel divano del soggiorno contemporaneo, ora guardai di nuovo di nuovo il centro di intrattenimento e ancora una volta, presi il telecomando. Per qualche ragione, tra tutti i mobili del soggiorno contemporaneo, mi sembrava irragionevolmente attratto dalla televisione come una falena su una fiamma. La televisione era un’attività a cui il mio corpo sveglio poteva partecipare anche mentre la mia mente dormiva. Ricordando che il mio computer era ancora acceso, mi girai sul divano e lo spensi. Se non altro per evitare che lo screen saver mi distragga dalla televisione. Poi ho avuto un pensiero. Poco prima di spegnere il computer, ho cambiato idea e invece ho spento la televisione. Ho impostato Windows sul computer per visualizzare in anteprima lo screen saver dei bastoncini da ballo e mi sono appoggiato allo schienale del divano del soggiorno moderno per guardare. Stranamente, mi sono ritrovato a divertirmi più di qualsiasi cosa fosse stata in televisione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *