La riuscita elusione del cavo e del satellite: Apple iTV apre il soggiorno per i podcaster

Apple potrebbe aver aggirato con successo le tradizionali reti via cavo e satellitari portando l’interconnessione dei media personali nel soggiorno. Questo è qualcosa che Microsoft sta cercando di fare da un po ‘di tempo. Il successo di Job con il marketing e le vendite dell’iPod, insieme alla rapida crescita del podcasting, ha portato a un nuovo mercato audio e video organico che non si basa su fonti di distribuzione tradizionali. Combinati insieme, l’iPod e il podcasting diventeranno ora effettivamente la propria rete via cavo Internet gratuita indipendente, grazie a iTV di Apple, che uscirà nel primo trimestre del 2007 per $ 299,00.

Un nuovo Televisore da Apple con iOS in arrivo quest'autunno? (Rumors) -  HDblog.it

Con un collegamento diretto al soggiorno di potenzialmente 50 milioni di possessori di iTunes e iPod, il mercato del podcasting dovrebbe diventare estremamente competitivo e iniziare ad assomigliare alle tradizionali reti via cavo e satellitari nei primi tempi. La differenza molto evidente è che il podcasting consentirà a produttori e individui indipendenti di competere in un mercato con giganti aziendali in cui teoricamente chiunque sviluppi programmi o contenuti abbastanza popolari può inserire sponsorizzazioni e iniziare a guadagnare entrate dalla base di abbonati e spettatori.

Questi mercati dei podcast hanno iniziato a svilupparsi nell’ultimo anno e il mercato dell’audio sta iniziando a costruire solide basi. Il mercato del video podcasting è davvero inesistente finora. Ci sono produttori di podcast indipendenti e giganti aziendali che stanno inserendo sponsor esistenti in accordi di collocamento di podcast; tuttavia non esiste ancora un mercato aperto praticabile da sviluppare per i produttori di podcast indipendenti e individuali; come alcuni suggeriscono “ad sense” fatto per Google e eBay ha fatto per tutti. Man mano che questi mercati continuano a crescere ed evolversi e man mano che gli acquirenti di contenuti multimediali iniziano a destinare più budget per podcast e video tramite il posizionamento in rete, vedremo il primo passo nella segmentazione dei mass media in mercati geografici e di nicchia poiché così tante persone di cui ho parlato. Allo stesso modo in cui Apple ha messo il podcasting sul radar mondiale lo scorso giugno con la sua integrazione in iTunes; “nome in codice iTV” cambierà il modello di sviluppo e distribuzione per i media andando avanti. Il prodotto reale dovrà concentrarsi sulla chiarezza dell’immagine che viene ricevuta sul televisore, perché questa sarà l’area più scrutata per gli utenti. Il concetto di integrazione è fantastico; è solo la velocità della tecnologia a far dubitare l’utente se non del tutto.

Quindi sappiamo tutti come funzioneranno Steam Machine o SteamOS di Valve; Trasmetterà i giochi da un PC Windows o Mac alla Steam Machine o a un PC designato che esegue SteamOS. Bene, abbiamo capito. Tuttavia ho speculato su questo nel nostro ultimo podcast “Schermata di caricamento” su come viene commercializzato o condiviso con il pubblico e sebbene non vedo alcun danno qui fatto, volevo sottolineare un punto specifico che sembra che molte persone mancano ed è quello che fai se non hai già un PC con Steam.

Questa è di per sé la domanda assassina. Come accennato, SteamOS o Steam Machine si collegheranno a un PC su cui è già in esecuzione Steam, lo capiamo, ma per quanto riguarda coloro che non hanno già un PC? Che dire di coloro che sono nuovi arrivati ​​nei giochi per PC, cosa significa per loro? È abbastanza ovvio che avrebbero bisogno di un altro PC che consenta loro di installare Steam e quindi installare i giochi su di esso per eseguire lo streaming, giusto? Ma qui è dove diventa confuso. Sappiamo tutti che Valve ha detto che stanno lavorando con un numero imprecisato di sviluppatori per far funzionare i giochi esistenti su Linux o per far funzionare nuovi giochi su Linux che vengono eseguiti in modo nativo su SteamOS o Steam Machine.

Quindi, per coloro che hanno già un PC principale, sei già nell’indizio e non siamo preoccupati per te, quindi non puoi preoccuparti e continuare ad aspettare Half Life 3, dal momento che puoi eseguire tutto ciò che è su Steam. Per coloro che non hanno già un PC o un Mac, siamo davvero qui per te. Quindi affrontiamo prima i giocatori Mac. Se dai un’occhiata a Steam vedrai che ci sono almeno 1.000 giochi per Mac OS, il che non è male a meno che tu non voglia i giochi più recenti o migliori. Sicuramente sarai in grado di giocare a Borderlands 2, Portal 2, Team Fortress 2 e molti altri ma non vedrai come Lego Marvel Super Heroes o Batman Arkham Origins, Shadow Warrior e così via, hai il suggerimento. Sicuramente avrai un catalogo decente, ma la maggior parte è pieno di giochi che hanno diversi anni o giochi indie. Non che ci sia qualcosa di sbagliato nei giochi indie, li adoro. Ma hai il suggerimento, i giochi per Mac su Steam sono limitati ma potrai comunque giocare tramite streaming su SteamOS o Steam Machine.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *